Come è andato il per-corso di crescita personale a Budrio

logo_bit1Avevo già scritto un articolo su questa esperienza con il gruppo BIT Budrio dopo aver concluso i primi due incontri. Giovedì 21 gennaio si è concluso il percorso del gruppo di crescita con il 3° ed ultimo incontro.

Non avevo particolari aspettative perché, essendo passato 1 mese dal secondo incontro, avevo messo in conto che il lavoro fatto in precedenza potesse essersi disperso negli impegni quotidiani del lavoro, della famiglia, ecc.

In realtà questo gruppo ancora una volta mi ha sorpreso per i feedback estremamente positivi che sono arrivati.  Alcune persone del gruppo hanno vissuto e riconosciuto cambiamenti significativi nel proprio comportamento in situazioni difficili.  E’ stato particolarmente interessante comprendere cosa ha ispirato questi cambiamenti: una parola detta da un altro, una condivisione emozionante, la presenza rassicurante e accogliente del gruppo.  In sintesi non c’è un unico aspetto o momento che ha favorito il cambiamento, ma potrei dire che nella “danza imprevedibile” e sempre nuova di un gruppo evolutivo, nell’apparente disordine che si crea dalle condivisioni e dai feedback liberi e spontanei, ognuno può trovare “una mano che sorregge e che stimola” al momento giusto e nel modo giusto.

Ma ora piuttosto che continuare con le mia parole preferisco condividere le descrizioni del percorso di alcuni partecipanti.

Massimo, se dovessi raccontare i tuoi incontri direi che favoriscono una conoscenza più profonda di sé, ma soprattutto la consapevolezza e la focalizzazione di emozioni e bisogni nostri e delle altre persone , e si sviluppa un senso di “comunione” fra sé e gli altri e la ricerca di relazioni di qualità più profonda, non solo nel contesto degli incontri, ma nella quotidianità (anche se non sempre si riesce).
Questo e’ come li vivo io….

Antonella

 

Parlerei di un percorso di condivisione e della creazione di un clima di fiducia e di disposizione all’ascolto.
Insisterei sul fatto che, effettivamente, è un percorso gioioso e talvolta perfino “leggero”, anche se si scava nel profondo!

Fausta

 

Che dire di questi 3 incontri?
Più riesco a partecipare a momenti di questo tipo più aumenta in me la “dipendenza consapevole” e per contro la difficoltà e disagio a trovarmi in situazioni dove prevalgono non-ascolto, auto-affermazione senza limiti, ecc.
Sono sempre più convinto che solo su questo terreno fertile, ravvivato dalla cura reciproca tra le persone, possano nascere progetti, idee e azioni che potranno migliorare il mondo.

Giovanni

 

I tre incontri del per-corso di crescita personale sono stati momenti veramente coinvolgenti per l’ autenticità delle persone, per il clima di fiducia che si è venuto a creare tra i partecipanti e che ha permesso di condividere episodi della propria vita ricchi di emozioni.
Momenti preziosi per la consapevolezza e la crescita personale di ognuno di noi.

Aurelia

 

 

Annunci

Un pensiero su “Come è andato il per-corso di crescita personale a Budrio

  1. […] Resoconto al termine di un per-corso di crescita personale proposto all’interno del gruppo BIT.  E’ stato particolarmente interessante comprendere cosa ha ispirato questi cambiamenti: una parola detta da un altro, una condivisione emozionante, la presenza rassicurante e accogliente del gruppo.  In sintesi non c’è un unico aspetto o momento che ha favorito il cambiamento ….. continua a leggere il resoconto … […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...